Carlo Ferraro

Hits: 446 Stampa Email

Ciò che stupisce e suscita ammirazione nell’opera di Gianni Chiminazzo, è l’inarginabile necessità di sperimentare e di proporsi con modalità espressive, tecniche, linguaggi continuamente rinnovati. In pittura, per esemplificare, appare evidente la direzione intrapresa dal suo procedere, sempre più lontana da mai abbracciati stilemi naturalistici, per approdare alle stilizzazioni dei nostri giorni, suggestivo caleidoscopio di colori e geometrie. Ecco, allora, che l’esito ultimo del suo ricercare si compone di lavori, via via, ancor più mirati all’essenza, quanto mai efficaci nel rappresentare una personalità concretamente ancorata ad un irrinunciabile sistema di valori. In Chiminazzo, l’urgenza dell’artista di mettere in dialogo il suo universo poetico con il sentire dell’osservatore, è pari solo all’identico bisogno dell’uomo di entrare in relazione con i propri simili, sempre animato da autentico spirito di servizio e da sincera disponibilità verso gli altri. Per tali ragioni, alla riconoscenza dell’amministrazione comunale di Bassano del Grappa nel suo insieme, si unisce la speciale soddisfazione del sottoscritto nel presentare il nuovo catalogo di questo artista, a pieno titolo felice espressione del nostro territorio. Infatti, proprio il territorio - a rimarcare il senso di appartenenza e il profondo, reciproco legame esistente con la nostra comunità - costituisce costante fonte di ispirazione delle creazioni di Gianni Chiminazzo. Se, però, al ruolo di protagonista assurge l’amato paesaggio, conosciuto e circoscritto, di certo non può essere circoscritta l’arte che, pur partendo dal “particolare”, sola è capace di rivolgersi a tutti.

  • Carlo Ferraro [ Assessore alla Cultura e allo Spettacolo di Bassano del Grappa ]